Attualità     Politica     Cultura    Reportage     Opinioni    Chi siamo    Contatti    Credits     

Direttore Antonio Esposito

Gran ritorno della lirica al Teatro Romano con Puccini e Mascagni - Quadrini:"Questa tradizione meriterebbe pił sostegno politico"
 

lun 01-07-2024 18:08 n.478, a.e.

Gran ritorno della lirica al Teatro Romano con Puccini e Mascagni

Quadrini:"Questa tradizione meriterebbe pił sostegno politico"


“Quest’anno raddoppiamo. Riprendiamo una tradizione che è nel cuore dei beneventani. Si spera che possa tornare all’attenzione della politica e delle istituzioni”. Con questo auspicio, il direttore Leonardo Quadrini, illustra le opere della rassegna “Lirica al Teatro Romano”. Si comincia il prossimo 25 luglio con “Tosca” di Giacomo Puccini, con la regia di Katia Ricciarelli. Canteranno Diana Bacur, Francesco Anile, Alberto Mastromarino e Angelo Nardinocchi, con l’Orchestra Internazionale della Campania.

“Stiamo vivendo -sottolinea Antonella Tartaglia Polcini, assessore alla cultura- una stagione feconda di riconoscimenti. Il grande ritorno della lirica contribuirà alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale. Abbiamo tante risorse umane e professionali, per quelle economiche dobbiamo lavorare in sinergia”. Il secondo appuntamento ci sarà il 28 luglio quando andrà in scena il tandem “Suor Angelica-Cavalleria Rusticana”, due atti unici firmati rispettivamente da Puccini e Pietro Mascagni.

“Siamo stati bravi -rileva Giacomo Franzese, direttore del teatro- a presentare un progetto di livello per accedere ai fondi del bando ministeriale dedicati ad attività e spettacoli dal vivo nei luoghi storici, conquistando lo stesso punteggio del San Carlo di Napoli. Ci hanno assegnato 66 mila euro su un totale nazionale di un milione e mezzo. Celebriamo i 100 anni della morte di Puccini. Il Teatro Romano ha bisogno di una programmazione stabile che ci consenta di operare nel migliore dei modi”.

Il cartellone proseguirà il 30 con “Madama Butterfly” e si chiuderà il primo agosto con “Carmina Burana”. Per “Suor Angelica- Cavalleria Rusticana”, che vedrà alla regia la beneventana Linda Ocone, potremo ascoltare le voci di Ana Isabel Lazo, Mickael Spadaccini, Carmelo Corrado Caruso, Raffaella Ambrosino e Michela Rago, mentre per la “Butterfly” sarà la volta di Luciana Distante, Laurent Kubla e Giordano Farina. Tra le voci del territorio si segnalano quelle di Maura Minicozzi e Mina Minichiello.

Il Teatro Romano, intanto, vivrà un altro importante momento spettacolare con “Leonardo”, diretto da Kevin Arduini, che andrà in scena il 6 luglio, per celebrare il genio creativo di Leonardo Da Vinci, attraverso 20 quadri coreografici, danze, musiche e costumi d’epoca. “Si esibiranno 50 artisti -fa notare Arduini-  che fanno parte della “Nestor Theatre Company”. Parte del ricavato andrà in beneficenza”. “Pensate a come sarebbe stato migliore il mondo -osserva Franzese- se Leonardo avesse avuto il potere”.







Categ Cultura, letto 373 volte
 

 
  Apri WhatsApp   Apri Tweeter